Un uomo di 69 anni, pregiudicato e conosciuto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dagli uomini della Volante della Questura di Chieti per interruzione di pubblico servizio. Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti al centro vaccinale del vecchio ospedale di Chieti per un uomo che arrecava disturbo. Il personale sanitario ha riferito di un uomo di 69 anni di Chieti, che intendeva vaccinarsi, ma a seguito di patologie pregresse, doveva seguire una procedura particolare per cui doveva attendere l’arrivo di altri medici. L’uomo, che non intendeva aspettare ulteriormente, è andato in escandescenze nei confronti del personale sanitario e dell’utenza presente, arrivando a girovagare per le stanze ove venivano somministrate le dosi, interrompendo l’attività dei sanitari e spaventando le persone che in quel momento stavano ricevendo il vaccino. Il comportamento dell’uomo ha causato un momentaneo arresto operazioni vaccinali che sono riprese solo dopo l’arrivo degli agenti. E’ stato quindi denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia