Entriamo in cucina da nonna Maria dove già fervono i preparativi per il giorno di Pasqua. Subito gli odori richiamano alla memoria i ricordi dei giorni di festa più sereni dell’infanzia. Un grande pentolone accoglie il brodo che bolle ormai da un paio di ore, dal forno arriva il profumo della “Pizza Matte” così chiamata probabilmente perché sembra una pizza ma è senza lievito, almeno questa è la spiegazione fornita da nonna Maria.

Su un piatto scorgiamo tante minuscole polpettine di carne che in verità non sono polpette ma palline di carne macinata condita soltanto con un pochino di sale. Ciò che colpisce è che sono tutte uguali tra loro come se le avesse realizzate con uno stampino. E poi, uova e agnello pronti per diventare il piatto più gustoso della Pasqua.

Il menù di Pasqua è quindi chiaro: dopo un ricco antipasto all’italiana arricchito con il fiadone salato, la signora Maria servirà il brodo con polpettine e “pizza Matte” seguito da un succulento agnello Cacio e Ove ed  un po’ di agnello arrosto. 

Augurando a tutti una serena Pasqua, piena di sapori autentici e di vero affetto, passiamo alle ricette. 

Buone feste!

Zuppa imperiale abruzzese (Brodo con la Pizza Matta)

Ingredienti per il brodo
(per 6 persone)

  • metà pollo
  • mezza cipolla
  • 1 carota
  • qualche pomodorino
  • sedano
  • prezzemolo
  • 150 gr. carne macinata di bovino

Mettere a bollire in una pentola capiente un mezzo pollo con circa 5 litri di acqua, mezza cipolla, carota, prezzemolo, sedano, qualche pomodorino. Salare.

Mentre il brodo bolle (dovrà bollire per circa due ore a fuoco lento), preparare le palline di carne macinata (che avrete salato in precedenza): la dimensione è quella di un pizzico di carne, a cui darete una forma sferica.

Dopo aver filtrato il brodo, riportare a bollore e cuocere le polpettine.

Ingredienti per la “Pizza Matte”
(per 6 persone)

  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • prezzemolo (a piacere)

Sbattere le uova e aggiungere il formaggio, la farina setacciata e il prezzemolo. Amalgamare gli ingredienti fino ad avere una crema.

Posizionare il composto in una teglia rettangolare in modo che l’altezza del fluido sia di circa un centimetro.

Cuocere in forno già caldo a 190° centigradi per circa 15 minuti, e comunque fino a che non assuma un bel colore dorato.

Una volta sfornata, tagliare la pizza a grossi listelli di circa 10 centimetri; poi, tagliare nell’altro verso fino ad ottenere dei cubetti.

Poco prima di servire in tavola, unire la pizza matte al brodo con le polpettine.

Agnello Cacio e Ove

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 grammi di agnello
  • uno spicchio d’aglio
  • un rametto di rosmarino fresco
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • vino bianco

Tagliare a pezzettini l’agnello e metterli in una padella con olio caldo. Quando sarà ben rosolato, sfumare con vino bianco e lasciar evaporare.

Successivamente, aggiungere acqua calda fino a coprire la carne; unire l’aglio e il rosmarino; aggiustare di sale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa un’ora.

In una ciotola mescolare l’uovo sbattuto con il parmigiano.

Poco prima del termine della cottura, unire il composto all’agnello e lasciar cuocere per alcuni minuti.

Buon appetito! 😋

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia