Altri tre punti e altro risultato utile per il Tikitaka Femminile che piega 3 a 2 il Real Statte, nonostante una prestazione non brillantissima, dovuta anche ai tanti impegni affrontati nel giro di pochi giorni, dopo le settimane di fermo causa Covid. Un successo che porta le giallorosse momentaneamente a 2 punti dal secondo posto. Assenti le squalificate Berte e Prenna. Il Real Statte si è mostrato una squadra ben diversa rispetto a quella dell’andata, più quadrata. A regalare il successo al team guidato da Edgar Schurtz una doppietta di Tampa e la marcatura di Vanin. La squadra ha dimostrato di saper soffrire anche nei momenti di difficoltà che possono essere dovuti a cali di concentrazione o a cali fisici. Dunque nonostante la stanchezza fisica e mentale la squadra ha saputo tenere botta e saputo dimostrare ancora una volta il valore che sta crescendo giorno per giorno. La prima frazione di gioco si è chiusa con il Tikitaka Planet avanti 1-0 grazie al gol di Tampa, nella ripresa il Real Statte ha agguanto il pareggio nei primi minuti. Il Tikitaka risale subito in cattedra con la solita Vanin e con la doppietta personale poi di Tampa portandosi sul 3 a 1. Portiere di movimento per le pugliesi, con il quale realizzano il 3 a 2. Palo di Renatinha nel finale.
Così ha commentato il match Brenda Bettioli: “Abbiamo sofferto tantissimo, ma penso che queste siano le partite che ci diano la pazienza giusta e necessaria per affrontare poi la Coppa e i Play Off. Sono convinto che diverse squadre ci metteranno in questa situazione di difficoltà, quindi è buon segno  vincere una partita in questa maniera. Nel girone di ritorno stiamo facendo bene, anche dopo il rientro post Covid, stiamo lavorando nella stessa maniera dall’inizio della stagione, purtroppo a volte le cose non andavano come in allenamento, invece adesso tutte noi siamo più consapevoli di quello che dobbiamo fare in campo e questo ci aiuta anche nei risultati. L’obiettivo principale della stagione era arrivare in Coppa ed arrivare tra le prime otto per fare i play off. Abbiamo le potenzialità per  raggiungere questo obiettivo  e quello che viene dopo dipende dai risultati che faremo nelle partite che contano. Penso che possiamo arrivare bene nel Play Off e che potremo fare una bella Coppa però, ripeto, tutto dipende da come affronteremo le partite difficili così com’è stata questa contro il Real Statte. La prossima domenica non giocheremo perché la partita è stata spostata, quindi avremo una quindicina di giorni per recuperare da questo inizio e lavorare bene sulle cose che ci mancano ed arrivare bene al derby con il Pescara. Poi avremo subito il Granzette e il Falconara. Dopo queste sosta ci saranno quindi due settimane molto impegnative però penso che con questa pausa potremo mettere le cose a posto per affrontare altre tre partite impegnative, ma penso che potremo fare bene”.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia