Trentasei anni fa, il 26 agosto 1985, ci lasciava un protagonista di tanti importanti capitoli di storia neroverde: Tom Rosati. Aveva solo 56 anni, era nato a San Benedetto del Tronto il 31 marzo 1929. Del Chieti è stato calciatore (e capitano) dal 1957 al 1961, poi allenatore in due campionati: 1963/64 che è la stagione rimasta più fortemente impressa nel cuore dei tifosi teatini (2° posto, sfiorata la promozione in serie B) e nel 1981/82 quando non gli riuscì una missione francamente impossibile, il mantenimento della C2. Tom ha lasciato una traccia profonda delle sue plurime esperienze con i colori neroverdi. La sua grande personalità e il suo carisma restano indelebili, intatti anche dopo tanto tempo. Caro Tom, ti ricordiamo sempre con infinito affetto.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia