Alla fine, dopo la sconfitta, i neroverdi in gruppo già pensano al rilancio

E’ ripresa a Tollo la preparazione del Chieti in vista della terza giornata di campionato. I neroverdi affronteranno in trasferta il Porto d’Ascoli, che è sorprendentemente a punteggio pieno. La gara (è ufficiale) si giocherà allo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto (botteghini aperti anche prima della partita, fa sapere la società marchigiana). Molta fiducia si nutre nel recupero di Geronimo Viscovich, finora assente per un problema muscolare (soleo gamba destra), l’argentino potrebbe partire dalla panchina mentre il capitano Antonio Aquilanti probabilmente andrà in campo dall’inizio. Due rientri importanti.

Oggi intanto si è disputato il primo dei recuperi: Trastevere-Samb è finita 3-2 e bisogna elogiare la prova dei rossoblù visto che pur tra mille difficoltà hanno dato filo da torcere ai quotati (e ambiziosi) romani. La Samb è passata in vantaggio con Ferretti. Nella ripresa pareggio trasteverino con Monni su rigore, marchigiani ancora avanti con Cipolletta e 2-2 firmato ancora da Monni, poi espulso. In dieci il gol di Crescenzo ha regalato i tre punti ai padroni di casa. La nuova classifica ora vede al comando tre formazioni: Tolentino, Porto d’Ascoli e Trastevere con 6 punti.

Il Chieti ha comunicato che la Juniores Nazionale neroverde giocherà sul sintetico di Tollo, campo “G. Di Pillo”, le gare interne. La società “ringrazia l’intera amministrazione comunale di Tollo e il sindaco Angelo Radica per la disponibilità e la vicinanza”. Sabato il Chieti del tecnico Mirko Di Pietro debutterà in campionato contro il Gladiator di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), prima giornata del Girone H.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia