Giro d’Italia: i giocatori dell’Union Fossacesia in rosa nelle ultime 5 giornate di campionato di Eccellenza

Tutti in “rosa” i giocatori dell’Union Fossacesia. Il club di cui è presidente Giuseppe Ursini e che milita nel campionato di Eccellenza Abruzzo, ha deciso di svestire la tradizionale casacca biancorossa e di indossare la maglia con il colore che contraddistingue la corsa ciclistica più amata dagli italiani e tra le più seguite al mondo. Si tratta della prima iniziativa tra le 50 proposte pervenute al Comune di Fossacesia da associazioni e privati in vista della Grande Partenza del Giro d’Italia 2023, che quest’anno prenderà il via dal Lungomare di Fossacesia Marina, il prossimo 6 maggio. La scelta dell’Union di scendere in campo domenica con la maglia rosa non è casuale. La squadra, infatti, per la 26^ giornata di campionato, sarà impegnata sul terreno di gioco dell’Ortona, città nella quale si concluderà la crono che avvierà la 106^ edizione della Corsa Rosa. In rosa saranno poi disputate le ultime quattro gare del campionato di Eccellenza, il primo nella storia calcistica di Fossacesia, che vedranno opposta l’Union al Nereto, a l’Aquila, al Giulianova e l’ultima della stagione con la Torrese. “E’ un’iniziativa davvero originale, la prima tra le tante proposte che sono state avanzate e che segneranno la marcia di avvicinamento alla Grande Partenza. Ringrazio il presidente Ursini e tutti i dirigenti per averla promossa – ha affermato il sindaco Enrico Di Giuseppantonio nell’incontro pubblico di presentazione della maglia celebrativa del Giro d’Italia, che si è tenuto al ristorante la Dea del Mare, di Fossacesia Marina con la partecipazione dell’assessore allo Sport Maura Sgrignuoli -. L’apprezzamento è maggiore, considerando gli ottimi risultati conseguiti finora dalla squadra, che ha posto Fossacesia all’attenzione generale. La squadra in rosa è senza dubbio un’importante forma pubblicitaria dell’evento della partenza del Giro dalla nostra città per l’Abruzzo, che contribuirà ad offrire una vetrina formidabile per le bellezze della nostra regione”.
Dal canto suo, l’assessore Sgrignuoli ha sottolineato come “il mondo dello sport di Fossacesia viva l’evento della Grande Partenza con grande partecipazione e con spirito di collaborazione. L’iniziativa dell’Union ne è la dimostrazione. Siamo solo all’inizio, molti altri eventi seguiranno fino al 6 maggio prossimo tra manifestazioni culturali, enogastronomiche, musicali e sportive. Il ciclismo è un fattore di forte attrazione a Fossacesia, da sempre, ed è vissuto come una disciplina molto popolare e il Giro sarà un volano per l’economia locale”.
Il Presidente della Union Fossacesia, Ursini è fiero di inaugurare le tante iniziative in corso sul territorio di Fossacesia e precisa: “l’idea è venuta fuori proprio grazie alla combinazione del nostro calendario calcistico che, a 5 giornate dalla fine, ci vede opposti, domenica 19 marzo, all’Ortona, sede di arrivo della prima tappa del Giro. La cronometro Fossacesia-Ortona idealmente è la continuità di una sfida sportiva tra noi ed Ortona, che parte dallo scorso anno, quando entrambi ci siamo combattuti per l‘approdo in Eccellenza, poi conquistata dal Fossacesia con la vittoria del campionato e l’Ortona l’ha ottenuta con gli spareggi tra le migliori piazzate. Il rosa poi è la fusione tra il bianco e il rosso, i nostri colori sociali, ed ecco che l’idea prende forma in modo organico. Porteremo in giro per l’Abruzzo, fino a L’Aquila, nostro capoluogo di regione, quando andremo a giocarci in data 2 aprile, il messaggio di una comunità fossacesiana in festa e di una cittadina legata a due grandi sport popolari come il calcio e il ciclismo”.

Previous Story

PD Abruzzo: “Da Schlein un nuovo slancio per costruire la coalizione e battere Marsilio”

Next Story

Lega Salvini Chieti, presentato il Direttivo provinciale

Ultime notizie da Blog

Latest in Music

About us

One thousand years ago, superstition and the sword ruled. It was a time of darkness. It was a world of fear. It was the age of gargoyles. Stone by day, warriors by night, we were betrayed by the humans we had sworn to protect, frozen in stone by a magic spell for a thousand years.

Now, here in Manhattan, the spell is broken, and we live again! We are defenders of the night! We are Gargoyles! Scout troop short a child, Khrushchev’s due at Idelwyld… Car 54, where are you? Harlem that’s backed up.

Authors

Newsletter

© COPYRIGHT 2023 – IL GIORNALE DI CHIETI.
PIAZZALE MARCONI N.69 – 66100 CHIETI
ILGIORNALEDICHIETI@GMAIL.COM | C.F. 93062690693.


Deprecated: Non-static method snwp_Show::fake_wp_footer() should not be called statically in /home/hkagijcn/public_html/nuovo/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308