L’attesa verso la data del 14 agosto si fa sempre più fervente anche con l’allestimento di cartelloni pubblicitari a Miglianico e dintorni. Non solo: si stanno risistemando le strade interessate dal passaggio delle gare di 18 e 9 chilometri con tratti di asfalto nuovo come se dovesse transitare il Giro d’Italia: è logico che l’interesse sarà ancora più elevato per l’edizione numero 51 organizzata dall’Ades Miglianico.

Il tracciato è costellato da continui mangia e bevi, è veloce in alcuni punti e tecnico in altri che serve per offrire al pubblico e agli appassionati una gara spettacolare e, al tempo stesso, una gara di elevato spessore agonistico. Una classica del podismo nazionale ed internazionale onorata da grandi nomi del passato: Orlando Pizzolato, Salvatore Bettiol, Stefano Baldini e Alberico Di Cecco solo per citarne alcuni.

Il record del percorso (gara competitiva di 18 km) appartiene al kenyota Philip Sanga tra gli uomini (51’11” totalizzato nel 2006) mentre al femminile appartiene all’algerina Souad Ait Salim (58’26”, sempre nel 2006).

Alle quote di 10 euro (18 e 9 chilometri), 5 euro (categorie giovanili) e 3 euro (mini tour), le iscrizioni vanno fatte inviando mail all’indirizzo c.ervana2019@virgilio.it e saranno accettate esclusivamente quelle pervenute entro venerdi 12 agosto.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia