L’Archivio di Stato di Chieti in collaborazione con il Club per L’UNESCO di Chieti partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio con l’apertura al pubblico dell’Archivio in via Ferri 25 di Chieti sabato 24 settembre 2022 dalle ore 9 alle ore 13 dedicando l’iniziativa all’esposizione del patrimonio documentale dedicato ai tratturi dell’Abruzzo Citeriore e costituito in particolare da mappe, disegni, illustrazioni, cartografiche che tracciano i percorsi per trasferire
gli armenti dall’Abruzzo Citeriore al Tavoliere.

I documenti fanno parte del Fondo “Governatorato Generale della Doganella d’Abruzzo”, istituzione risalente al XV secolo e nata pochi anni dopo la Dogana di Foggia con uguali competenze amministrative e giudiziarie ma da essa autonoma.

L’antica tradizione della Transumanza è stata iscritta nel 2019 dall’Unesco nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.
La visita guidata ai documenti d’archivio sarà accompagnata dagli interventi di storici e studiosi sui temi di seguito indicati:
– Graziano Esposito su “Le carte raccontano: i tratturi in Abruzzo Citeriore, dal passato testimonianze di un patrimonio identitario”
– Mauro Latini su “Il sistema tratturale nelle aereofoto della RAF (Royal Air Force)”
– Antonio Corrado su “Prospettive di valorizzazione della rete dei Tratturi”.

In apertura i saluti del direttore dell’Archivio di Stato, Pietro Federico, e della presidente del Club per l’Unesco di Chieti, Cinzia Di Vincenzo.

Nel corso dell’iniziativa anche cenni sul patrimonio archivistico conservato e la presentazione dell’Art bonus come opportunità per i cittadini di contribuire alla salvaguardia del patrimonio culturale pubblico.

L’ingresso è libero.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia