Terzo nuovo innesto per la Pallavolo Teatina in vista della stagione 2021/2022: Alessandra Carrisi sarà la seconda centrale, dopo la già annunciata Chiara Biesso, a disposizione del tecnico Cristian Piazzese.

Salentina, ha giocato nelle giovanili di una squadra della sua città, la Nike Volley Lecce, sommando negli anni successivi varie esperienze: Spongano in serie C, Manfredonia in B2 con promozione in B1, quattro anni a Terracina tra C e B2 e infine, l’anno scorso, la B1 a Isernia. La sua esperienza sarà molto preziosa per una squadra dall’età media piuttosto bassa:

«Come prima impressione, la società mi ha fatto capire che sa quello che vuole e principalmente che sa come ottenerlo, attraverso la gestione della squadra e del lavoro da svolgere. Spero che non sia solo una prima impressione e che si metta in pratica tutto quanto ho percepito. Per quanto riguarda me, non mi piace molto definirmi, sono una persona molto autocritica e preferisco quindi lasciar parlare il campo. Posso certamente dire che amo quello che faccio e il duro lavoro non mi spaventa. L’obiettivo personale che mi pongo è sempre quello di fare il massimo, con tutti i mezzi a mia disposizione. Da ogni stagione voglio trarre sempre il meglio, per poter ritornare a casa e sentirmi sempre migliorata, visto che non si smette mai di imparare. Gli obiettivi di squadra credo invece che li costruiremo insieme, nel momento in cui ci conosceremo tutti. Sono pronta a dare tutto in questa nuova avventura». 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia