Giovani speranze del nuoto teatino al debutto delle gare di stagione. I ragazzi della squadra di nuoto Esa Life Chieti saranno impegnati nel prossimo fine settimana in due importanti gare di nuoto che li vedranno protagonisti in regione e fuori regione. Primo appuntamento sabato 23 ottobre a Riccione con il meeting internazionale Trofeo di Riccione arrivato alla decima edizione, gara valida per il conseguimento dei tempi utili all’accesso dei campionati nazionali. La squadra teatina, guidata dall’allenatore capo Fabio Balietti, si presenta, agguerrita e piena d’entusiasmo, con i 7 nuotatori, dai 13 ai 18 anni. Il secondo appuntamento vedrà impegnati i nuotatori dai 9 ai 12 anni delle categorie Esordienti A ed Esordienti B, allenati da Laviero Sangiacomo, nel trofeo regionale a Lanciano. I 18 giovanissimi nuotatori della squadra teatina saranno impegnati domenica prossima, 24 ottobre, a Lanciano nelle gare del Trofeo Abruzzo.  Alla vigilia degli appuntamenti sportivi a tutti i ragazzi sono arrivati anche gli in bocca al lupo del presidente della Esa Life Stadio del Nuoto di Chieti, Giancarlo Della Rocca, e dell’amministratore delegato della Esa, Walter Serpellini: “Ai giovani e giovanissimi atleti della squadra di nuoto teatina auguriamo che questa nuova stagione, archiviate speriamo definitivamente le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19, possa portare loro i grandi risultati per cui si allenano con tanta dedizione nella nostra struttura”.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia