MODULE 31
Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 
Il Giornale di Chieti Tempo Libero

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si…

Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 
Tempo Libero Lug 31, 2021

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si aggiungono una serie di altre aree naturali con il quale il WWF collabora come le due riserve regionali Punta dell’Acquabella e Ripari di Giobbe di Ortona (CH), la Riserva regionale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi (TE), la Riserva regionale di Vasto Marina (CH), il Parco territoriale attrezzato dell’Annunziata ad Orsogna (CH) e il Parco territoriale attrezzato di Fiume Fiumetto di Colledara (TE). Tutte queste Oasi e…

Redazione SU Tempo Libero / 31, Lug / 0
PEOPLE ON NEWS
Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 
Il Giornale di Chieti Tempo Libero

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si aggiungono una serie di altre aree naturali con il quale il WWF…

MODULE 6
Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in
NON DIRE GATTO…
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
La revisione della geografia giudiziaria, con la chiusura dei c.d. “Tribunali minori”, ha avuto solo pochissime eccezioni: si tratta delle sedi insulari di Lipari, Portoferraio ed Ischia e naturalmente dell’Abruzzo
ENTERTAINMENT TODAY
Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 
Il Giornale di Chieti Tempo Libero

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si aggiungono una serie di altre aree naturali con il quale il WWF collabora come le due riserve regionali Punta dell’Acquabella e Ripari di Giobbe di Ortona (CH), la Riserva regionale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi (TE), la Riserva regionale di Vasto Marina (CH), il Parco territoriale attrezzato dell’Annunziata ad Orsogna (CH) e il Parco territoriale attrezzato di Fiume Fiumetto di Colledara (TE). Tutte queste Oasi e aree protette stanno portando avanti un ricco programma di iniziative per…

THE ARTIST
Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in
NON DIRE GATTO…
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
La revisione della geografia giudiziaria, con la chiusura dei c.d. “Tribunali minori”, ha avuto solo pochissime eccezioni: si tratta delle sedi insulari di Lipari, Portoferraio ed Ischia e naturalmente dell’Abruzzo
WORLD TODAY
Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si aggiungono una serie di altre aree naturali con il quale il WWF collabora come le due riserve regionali Punta dell’Acquabella e Ripari di Giobbe di Ortona (CH), la Riserva regionale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi (TE), la Riserva regionale di Vasto Marina (CH), il Parco territoriale attrezzato dell’Annunziata ad Orsogna (CH) e il Parco territoriale attrezzato di Fiume Fiumetto di Colledara (TE). Tutte queste Oasi e aree protette stanno portando avanti un ricco programma di iniziative per l’estate 2021 i cui dettagli si possono consultare sulle rispettive pagine Facebook o sulla pagina del Wwf Abruzzo. Si va dalle tradizionali escursioni guidate in natura (comprese quelle molto suggestive in notturna durante le fasi di luna piena) ai laboratori didattici per bambini e ragazzi, dalle attività di yoga in ambienti naturali agli aperitivi con prodotti tipici, dal rilascio di animali soccorsi alle piccole rappresentazioni teatrali su temi legati alla tutela della biodiversità e delle specie in pericolo, dai giochi tradizionali alle giornate di volontariato per le pulizie a mano di spiagge e argini dei fiumi fino alle attività di tutela e sensibilizzazione sul fratino e sul suo habitat.  Quest’anno due nuovi format di attività all’aperto particolarmente adatte a bambini e famiglie stanno avendo molto successo: Lupopoly, dedicata a conoscere giocando il Lupo e il suo mondo, e il Biowatching, un laboratorio didattico per imparare a interpretare la natura e diventare un giovane esploratore. Grazie al contributo della Regione Abruzzo e di alcuni comuni e alle attività dei volontari, la maggior parte delle attività sono gratuite, ma necessitano di prenotazioni. Ogni realtà offre anche eventi più impegnativi a pagamento così da creare una fonte di reddito per professionisti o cooperative locali che vogliono continuare a operare nelle aree interne o in zone comunque meno frequentate. Non mancano poi le attività di volontariato sul campo dedicate alla tutela dell’Orso bruno marsicano in aree protette come il Parco regionale Sirente-Velino o il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e nelle aree limitrofe: con giovani provenienti da ogni parte d’Abruzzo (e non solo) si fa attività di comunicazione e sensibilizzazione sulla convivenza tra orso e attività antropiche e nel concreto si realizzano recinti a protezione di greggi o apiari o si interviene su alberi al fine di creare fonti alimentari naturali o evitare che gli orsi si avvicinino ai paesi. “Dopo un anno e mezzo di stop forzato noi del Wwf non vedevamo l’ora di poter tornare in natura e dalle risposte che stiamo avendo ci sembra che anche tanti turisti avvertivano la stessa esigenza”, dichiara Filomena Ricci, delegato WwfAbruzzo. “Per il turismo verde l’Abruzzo è una delle mete italiane più ambite e le nostre Oasi possono offrire uno spaccato di tutta la natura abruzzese, dal mare alle montagne. Le attività previste per l’estate 2021…

FINANCE
Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in
NON DIRE GATTO…
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
La revisione della geografia giudiziaria, con la chiusura dei c.d. “Tribunali minori”, ha avuto solo pochissime eccezioni: si tratta delle sedi insulari di Lipari, Portoferraio ed Ischia e naturalmente dell’Abruzzo
SPORT
Ancora un acquisto per la S.S.D. Chieti F.C. 1922: Fabio Sapone
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Chieti prende il quarto attaccante. Dopo le conferme di Luca Fabrizi e Mattia Rodia e il recente ingaggio di Franklin Akammadu, arriva il giovane Fabio Sapone. Fabio Sapone, attaccante
La Lux Chieti Basket inserita nel Girone Rosso
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Nella giornata di ieri la Fip ha ufficializzato la composizione dei due gironi di Serie A2. La LUX CHIETI BASKET è stata inseritanel Girone Rosso,   insieme alla toscana Chiusi che
NATURE
Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in
NON DIRE GATTO…
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
La revisione della geografia giudiziaria, con la chiusura dei c.d. “Tribunali minori”, ha avuto solo pochissime eccezioni: si tratta delle sedi insulari di Lipari, Portoferraio ed Ischia e naturalmente dell’Abruzzo
POLITIC
Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in
NON DIRE GATTO…
Il Giornale di Chieti | Notiziario del capoluogo e dell'area metropolitan
La revisione della geografia giudiziaria, con la chiusura dei c.d. “Tribunali minori”, ha avuto solo pochissime eccezioni: si tratta delle sedi insulari di Lipari, Portoferraio ed Ischia e naturalmente dell’Abruzzo
OPINION
Latest opinion by

Decine e decine di eventi nelle Oasi Wwf abruzzesi, ad agosto proseguono le attività

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata…

SPORT NEWS
Ma i ritardi della Regione nell’assegnazione dei fondi sono un problema 

Il Wwf è presente in Abruzzo in 6 aree naturali protette: dall’Oasi del Lago di Penne in provincia di Pescara all’Oasi delle Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi in provincia di L’Aquila, dall’Oasi dei Calanchi di Atri e l’Oasi affiliata del Fosso Giardino a Martinsicuro in provincia di Teramo all’Oasi del Lago di Serranella nei Comuni di Altino, Casoli e Sant’Eusanio del Sangro e l’Oasi delle Cascate del Verde di Borrello in provincia di Chieti. A queste si aggiungono una serie di altre aree naturali con il quale il WWF collabora come le due riserve regionali Punta dell’Acquabella e Ripari di Giobbe di Ortona (CH), la Riserva regionale del Borsacchio a Roseto degli Abruzzi (TE), la Riserva regionale di Vasto Marina (CH), il Parco territoriale attrezzato dell’Annunziata ad Orsogna (CH) e il Parco territoriale attrezzato di Fiume Fiumetto di Colledara (TE). Tutte queste Oasi e aree protette stanno portando avanti un ricco programma di iniziative per l’estate 2021 i cui dettagli si possono consultare sulle rispettive pagine Facebook o sulla pagina del Wwf Abruzzo. Si va dalle tradizionali escursioni guidate in natura (comprese quelle molto suggestive in notturna durante le fasi di luna piena) ai laboratori didattici per bambini e ragazzi, dalle attività di yoga in ambienti naturali agli aperitivi con prodotti tipici, dal rilascio di animali soccorsi alle piccole rappresentazioni teatrali su temi legati alla tutela della biodiversità e delle specie in pericolo, dai…