Ciclismo: a Chieti arriva il Giro d’Italia Women

Toccherà anche Chieti la 6° tappa del Giro d’Italia Women 2024, San Benedetto del Tronto – Chieti. Il giro arriverà in città venerdì il prossimo 12 luglio, nel primo pomeriggio, ad accoglierlo non solo istituzioni e appassionati, ma diverse iniziative che riguarderanno la città, contenute nell’ordinanza firmata dal sindaco Diego Ferrara che stabilisce la sospensione del mercato del venerdì dalla Villa per la sola giornata del 12 luglio; la rimozione dei dehor lungo Corso Marrucino dalle ore 12 alle ore 12 alle ore 16 al fine di consentire il passaggio in sicurezza della corsa. In calce l’ordinanza sulla mobilità a firma della comandante della Polizia Locale, Donatella Di Giovanni. “Invitiamo la città non solo a partecipare, ma a fare sentire la presenza e la partecipazione, vestendo di rosa il percorso – dicono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – . Il Comune non farà mancare la propria partecipazione agli organizzatori, che ringraziamo nella persona di Maurizio Formichetti (nella foto) con il quale stiamo lavorando anche per l’anno di Chieti Città europea dello sport 2025. Apriamo le braccia al giro femminile, in cui trovano spazio atlete importanti e di grande energia e invitiamo la città a fare sentire il proprio calore. Saremo all’arrivo del Giro Women a Piazza Vico, dove a cura del Soroptimist sarà consegnata all’atleta Gaia Realini una targa a conferma del suo impegno a favore delle donne, dei diritti e contro la violenza di genere. Il giorno prima testimonieremo la partecipazione dell’Amministrazione a questi temi anche al traguardo della Maielletta, con la consegna di un riconoscimento alla memoria di Alfonsina Strada e per uno sport paritario. Siamo sempre più certi che gli argomenti Sport e diritti siano ben assortiti e nati per camminare insieme, per portare avanti un impegno civico che resti e vada oltre le sfide e che trova sempre più l’adesione del mondo sportivo, cosa di cui siamo lieti”.

 

PERCORSO GIRO D’ITALIA WOMEN.  Via Tirino (tratto di competenza), Viale Abruzzo, P.le Marconi, Via Colonnetta, Via Madonna della Misericordia, Piazza Mons. Venturi, Via Madonna degli Angeli, Via A. Herio, Via S. Olivieri, Via F. Salomone (da intersezione con Via S. Olivieri a intersezione con Piazza Garibaldi), Piazza Garibaldi (da intersezione con Via S. Olivieri a intersezione con Via Arniense), Via Arniense (da intersezione con Via P.A. Valignani a intersezione con Via Toppi e Corso Marrucino), Corso Marrucino (da intersezione con Piazza Valignani a intersezione con Via Arniense), Piazza Valignani.

 

Cosa prevede l’ordinanza della Polizia Locale sulla mobilità

 

PER LE AREE DI SOSTA DELL’ORGANIZZAZIONE E PER L’ARRIVO:

 

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, dalle ore 18,00 del giorno 11 luglio alle ore 21,00 del giorno 12 luglio 2024, nei seguenti tratti viari:

–        Corso Marrucino: nell’area antistante la sede municipale e nelle traverse del tratto ricompreso nella Z.T.L. “B3” (Via Tabassi e Larghetto Teatro Vecchio);

–        Via Priscilla, Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Piazza Templi Romani, Via Spaventa;

–        Via dei Vezii (che non avrebbe sbocchi);

–        Piazza Trento e Trieste;

 

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 7,00 alle ore 21,00, nei seguenti tratti viari che non avrebbero sbocchi (durante la chiusura di Piazza Valignani):

–        Via Lanciani, Piazza San Gaetano, Via M. V. Marcello, Via Ferrara, Largo Barbella, Via dei Domenicani, Via Arcivescovado, Via Vicentini;

 

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 7,00 alle ore 21,00, nei seguenti tratti viari:

–        Piazza Umberto I, Via dei Gesuiti, Via Vernia, Viale IV Novembre (dall’intersezione con Piazza Trento e Trieste all’intersezione con Via Paolucci), Via Principessa di Piemonte, Via Toppi;

–        Via Viaggi, Piazza De Laurentiis, Via Porta Monacisca, Via Mater Domini (da intersezione con Via Armellini a intersezione con Via Principessa di Piemonte) (che non avrebbero sbocchi);

 

  1. l’istituzione del divieto di transito veicolare, dalle ore 18,00 del giorno 11 luglio alle ore 21,00 del giorno 12 luglio 2024, nei seguenti tratti viari:

–        Via Priscilla, Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Piazza Templi Romani, Via Spaventa;

–        Corso Marrucino (da intersezione con Piazza Trento e Trieste a intersezione con Via Spaventa) e Via dei Vezii (tratti che non avrebbero sbocchi);

 

  1. l’istituzione del divieto di transito veicolare, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 8,00 alle ore 21,00, nei seguenti tratti viari:

–        Piazza Umberto I, Via dei Gesuiti, Viale IV Novembre (dall’intersezione con Piazza Trento e Trieste all’intersezione con Via Paolucci), Via Principessa di Piemonte, Via Toppi;

–        Via Viaggi e Piazza De Laurentiis (che non avrebbero sbocchi);

–        Corso Marrucino (da intersezione con Piazza Trento e Trieste a intersezione con Piazza Valignani), Piazza Valignani, Piazza Trento e Trieste;

–        Via Lanciani, Piazza San Gaetano, Via M. V. Marcello, Via Ferrara, Largo Barbella, Via dei Domenicani, Via Arcivescovado, Via Vicentini, Via Porta Monacisca, Via Mater Domini (da intersezione con Via Armellini a intersezione con Via Principessa di Piemonte) (che non avrebbero sbocchi);

 

  1. l’istituzione delle seguenti ulteriori limitazioni e deviazioni, durante il periodo di chiusura al transito di cui al punto 5. (durante la chiusura di Piazza Trento e Trieste):

–        il divieto di transito per tutti i veicoli in Via Vernia, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Petrini e l’intersezione con Piazza Trento e Trieste;

–        il senso vietato in Via Vernia, all’intersezione con Via Pianell;

–        l’inversione del senso di marcia veicolare in Via Vernia, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Petrini e l’intersezione con Via Pianell, per i soli veicoli dei residenti della Z.T.L. “D” in uscita da Via Petrini o da Via San Rocco, e l’obbligo di svolta a destra verso Via Pianell per detti veicoli;

–        l’obbligo di procedere diritto verso il secondo tratto di Via Pianell – lato Via Ricci, per i veicoli provenienti dal primo tratto di Via Pianell;

–        il senso vietato in Via Principessa di Piemonte, all’intersezione con Via N. Nicolini, con conseguente obbligo di svolta a sinistra verso Via Nicolini per i veicoli provenienti da Via Principessa di Piemonte;

–        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Armellini, per i veicoli provenienti da Via Mater Domini;

 

 

PER LO SVOLGIMENTO DELLA GARA:

 

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati delle seguenti strade attraversate dal percorso di gara, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 8,00 alle ore 15,00:

–        Via Tirino (tratto di competenza), Viale Abruzzo, P.le Marconi, Via Colonnetta, Via Madonna della Misericordia, Piazza Mons. Venturi, Via Madonna degli Angeli, Via A. Herio, Via S. Olivieri, Via F. Salomone (da intersezione con Via S. Olivieri a intersezione con Piazza Garibaldi), Piazza Garibaldi (da intersezione con Via S. Olivieri a intersezione con Via Arniense), Via Arniense (da intersezione con Via P.A. Valignani a intersezione con Via Toppi e Corso Marrucino), Corso Marrucino (da intersezione con Piazza Valignani a intersezione con Via Arniense), Piazza Valignani;

 

8.       l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 8,00 alle ore 15,00, nei seguenti ulteriori tratti viari:

–        P.le Marconi, nell’area antistante la Stazione Ferroviaria, nonché nel parcheggio ex scalo merci;

–        Via N. da Guardiagrele, Piazza Rocchetti, Largo Cavallerizza, Via Arniense (da intersezione con Via Toppi e Corso Marrucino a intersezione con Largo Cavallerizza);

 

9.       l’istituzione del divieto di transito veicolare in tutte le strade attraversate dal percorso di gara, indicate al punto 7., nonchè presso tutte le aree di intersezione che vi sboccano, per il giorno 12 luglio 2024, dalle ore 13,00 e fino a cessate esigenze;

 

10.     l’istituzione delle seguenti limitazioni e deviazioni, durante il periodo di chiusura al transito di cui al punto 9.:

–        la chiusura della rotatoria di Via Tirino, in prossimità del Ponte delle Fascine;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza di Via Tirino con la traversa che conduce al Centro Commerciale Megalò e con Via Vella;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via Gizio, per i veicoli provenienti da Via Aterno – lato Brecciarola;

–        l’obbligo di svolta a sinistra su Via Aterno, in direzione Brecciarola, per i veicoli in uscita da Via Gizio;

–        l’obbligo di svolta a destra su Via Madonna della Vittoria – parte a monte, per i veicoli in uscita da Via Liri;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra Via Aterno, Via Tirino, Viale Abruzzo e Via Madonna della Vittoria;

–        il divieto di transito veicolare in Via Mattei, all’intersezione con Via Piaggio;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra Viale Abruzzo e Via Mattei;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra Viale Abruzzo e Via Ortona;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra P.le Marconi, Viale Abruzzo e Viale B. Croce;

–        l’obbligo di svolta a destra su Viale B. Croce, in direzione Madonna delle Piane, per i veicoli in uscita da Via Pietrocola;

–        l’obbligo di svolta a sinistra su Via M. da Caramanico, per i veicoli provenienti da Viale B. Croce – lato Madonna delle Piane;

 

 

–        il divieto di transito veicolare in Via De Virgiliis, all’intersezione con Via M. da Caramanico;

–        la chiusura dell’uscita su Via Palizzi e su Via M. da Caramanico, presso la rotatoria posta alla confluenza con Via Maestri del Lavoro, Via Pescara e Via M. da Caramanico;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via Pescara, per i veicoli in uscita da Piazza Paolo IV;

–        il divieto di transito veicolare in Via Avezzano, all’intersezione con Via Ortona;

–        il divieto di transito veicolare in Via Vasto, all’intersezione con Via Ortona;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra Viale Maiella, Piazza Monsignor Venturi e Via Madonna degli Angeli;

–        la chiusura dell’uscita su Viale Maiella, presso la rotatoria posta alla confluenza con Via per Popoli e Via G.C.Spatocco;

–        l’obbligo di svolta a destra su Viale Maiella, in direzione Via per Popoli, per i veicoli in uscita da Via Madonna della Vittoria;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Viale Gran Sasso, per i veicoli in uscita da Via Ciampoli;

–        l’obbligo di svolta a sinistra su Viale Maiella, in direzione Via per Popoli, per i veicoli in uscita da Via De Turre, da Via delle Fornaci e da Via Spezioli;

–        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Pianell, per i veicoli in uscita da Via Porta Napoli;

–        il divieto di transito veicolare in Via N. da Guardiagrele, all’intersezione con Via Papa Giovanni XXIII;

–        il senso vietato in Via Papa Giovanni XXIII, all’intersezione con Via N. da Guardiagrele;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via delle Terme Romane, per i veicoli in uscita da Viale Amendola e per quelli in uscita da Via San Francesco da Paola;

–        l’obbligo di svolta a sinistra verso Viale Amendola, per i veicoli provenienti da via delle Terme Romane;

–        il senso vietato in Viale Amendola, all’intersezione con Via Nicolini e all’intersezione con Via della Liberazione;

–        la chiusura della rotatoria posta alla confluenza tra Via S. Olivieri, Via Arenazze e Via degli Agostiniani;

–        il divieto di transito veicolare in Via Arenazze, all’intersezione con Viale Gran Sasso – tratto in salita in direzione Via S. Olivieri;

–        il divieto di transito veicolare in Via Valera;

–        il divieto di transito veicolare in Piazza Garibaldi, nel tratto viario di collegamento tra i due accessi su Via F. Salomone;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via Lucio Camarra, per i veicoli in uscita da Piazza Garibaldi;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via Picena, per i veicoli in uscita da Via Lucio Camarra;

–        l’obbligo di svolta a destra verso Via Picena, per i veicoli in uscita da Via Nicolino;

–        l’obbligo di svolta a destra su Via P.A. Valignani, in direzione P.le S. Anna, per i veicoli in uscita da Via Tiro a Segno, da Via D’Aragona e da Via Rossi;

 

11.     l’istituzione di tutte le altre chiusure al traffico e deviazioni necessarie per evitare che il flusso di traffico converga nella direzione del percorso di gara, durante il periodo di chiusura al traffico di cui al punto 9.

 

 

 

Previous Story

Due miliardi euro per imprese dell’Abruzzo nel nuovo programma di Intesa Sanpaolo 

Next Story

Strategie territoriali, D’Amario: la Regione prepara i sindaci ad intercettare oltre 107 milioni

Ultime notizie da Blog

Latest in Music

About us

One thousand years ago, superstition and the sword ruled. It was a time of darkness. It was a world of fear. It was the age of gargoyles. Stone by day, warriors by night, we were betrayed by the humans we had sworn to protect, frozen in stone by a magic spell for a thousand years.

Now, here in Manhattan, the spell is broken, and we live again! We are defenders of the night! We are Gargoyles! Scout troop short a child, Khrushchev’s due at Idelwyld… Car 54, where are you? Harlem that’s backed up.

Authors

Newsletter

© COPYRIGHT 2023 – IL GIORNALE DI CHIETI.
PIAZZALE MARCONI N.69 – 66100 CHIETI
ILGIORNALEDICHIETI@GMAIL.COM | C.F. 93062690693.


Deprecated: Non-static method snwp_Show::fake_wp_footer() should not be called statically in /home/hkagijcn/public_html/nuovo/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308