Italia, Portogallo, Grecia, ma anche Danimarca, Austria, e poi Argentina, Bolivia, India, Thailandia… Sono pochi i paesi che non sono ancora stati conquistati da Millo, lo street artist pugliese che nel 2011, dopo una laurea in architettura conseguita a Pescara, ha iniziato a valorizzare le grigie facciate dei palazzi con personaggi giganti e in bianco e nero che dietro una apparente semplicità stilistica nascondono dei messaggi profondi e appassionati.

È dei giorni scorsi l’inaugurazione dell’ultima opera dell’artista, che nell’ambito del progetto “Art Bike & Run + Wine” ha arricchito la pista ciclabile della Costa dei Trabocchi con una rappresentazione dal titolo “Dalle radici al fiore”, un tributo agli uomini e alle donne partigiane; un omaggio ai territori della linea Gustav, vessati durante la Seconda Guerra Mondiale; un invito a visitare i luoghi ricchi di storia e di bellezze naturali.

E quale migliore occasione di “Art Bike & Run + Wine”, in programma dal 30 settembre al 2 ottobre, un evento che coniugherà sport, arte, divertimento ed enogastronomia.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia