Rubano un carico di pneumatici ma vengono arrestati dalla Polizia Stradale al termine di un inseguimento rocambolesco.
Il furto di pneumatici, per una valore di circa 40mila euro, è avvenuto la scorsa notte alle 2.30 sull’autostrada A14 nell’area di servizio Alento Ovest, nel territorio di Miglianico, vittima un autotrasportatore rumeno, che, dopo aver caricato il materiale in Germania, si era fermato per osservare un periodo di riposo. Da una prima ricostruzione dei fatti, pare che un sodalizio criminale composto da due persone  (con precedenti specifici di polizia), dopo aver forzato i sigilli del veicolo, ha rubato  gli pneumatici  caricandoli a bordo di altro autocarro già oggetto di furto.  I malviventi, tuttavia, giunti al km 428 dell’A14, sono stati  intercettati da un equipaggio della sottosezione polizia stradale di Vasto sud che,  con l’ausilio di altra unità operativa della Polizia  stradale di Pescara Nord, era stato precedentemente allertato dal C.O.A. di Città Sant’Angelo. Ne è nato  un rocambolesco inseguimento, che è terminato dopo alcuni chilometri, nel territorio di Termoli, dove i due malviventi sono stati arrestati.  Nell’occasione sono sequestrati, a disposizione dell’Autorita’ giudiziaria, e in attesa di ulteriori accertamenti, sia la refurtiva che l’autocarro utilizzato per la fuga. Domani a Larino si terrà il processo per direttissima i a carico dei due arrestati,  residenti in provincia di Andria, con le accuse di furto aggravato e ricettazione del veicolo utilizzato per il trasporto del materiale rubato. I due verranno portati in carcere.

 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia