Duplice furto la notte scorsa ai danni dell’imprenditore Angelo De Cesare e della sua famiglia derubati nel sonno da almeno due persone. Il primo colpo è stato messo a segno nella villa di Francavilla al Mare, al cui interno i De Cesare stavano dormendo, e dove i malviventi sono entrati dopo aver forzato una persiana blindata al pian terreno. I ladri si sono impossessati di due auto di grossa cilindrata di proprietà dell’imprenditore ma anche di denaro e di gioielli. È stato lo stesso De Cesare, svegliatosi nel cuore della notte, a scoprire il furto, avvenuto fra le 2 e le 5,  e a dare l’allarme telefonando ai Carabinieri.. Nel frattempo i ladri, che avevano rubato anche le chiavi che hanno trovato nella villa, si erano spostati a Chieti dove hanno messo a segno un furto nell’abitazione del costruttore,  sottraendo altri beni di valore. Il bottino complessivo, che comprende costosi orologi, è ingente e ammonta a diverse decine di migliaia di euro.  Sui due furti stanno indagando i Carabinieri. I ladri sono almeno due, ma non si esclude la presenza di complici, e potrebbero essere gli stessi che da alcune settimane stanno  mettendo a segno una serie di furti in altrettante ville nel chietino.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia