Nella mattinata di ieri 24 settembre, nel corso del servizio di vigilanza autostradale a cura della Polizia di Stato, gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Vasto Sud hanno notato una autovettura Volvo V60 ferma in una piazzola di sosta al km 423, in direzione sud, nel territorio del Comune di Paglieta, con il conducente fuori dall’abitacolo e si sono fermati per verificare se lo stesso avesse bisogno di aiuto. All’uomo sono stati richiesti i documenti di identità e la carta di circolazione del veicolo e durante il controllo è sembrato subito particolarmente nervoso e poco collaborativo, tanto da insospettire gli agenti operanti che, dopo aver chiesto i rinforzi della Squadra di Polizia Giudiziaria, hanno scortato la vettura fino alla Sottosezione di Vasto per procedere a controlli più approfonditi. La perquisizione al veicolo, realizzata con l’ausilio delle squadre cinofile del Gruppo Guardia di Finanza di Pescara ha consentito il ritrovamento di alcuni panetti di sostanza stupefacente, ma è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per ispezionare il veicolo in modo approfondito e scoprire altri panetti nascosti in un tunnel posizionato sotto il cambio. Il nascondiglio, difficilmente raggiungibile, ha richiesto lo smontaggio dei sedili e di parti degli interni e del cruscotto del veicolo. La sostanza stupefacente, del peso complessivo di  11.880 chilogrammi , è stata sequestrata e l’uomo arrestato e condotto nella Casa Circondariale di Lanciano.

 

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia