Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi predisposti dal Questore di Chieti, Annino Gargano,  finalizzati alla prevenzione dei reati materia di stupefacenti ed in particolare modo del reato di spaccio collegato alla  “movida”, la Sezione Narcotici della  Squadra Mobile, ha individuato un appartamento in Chieti Scalo ove, una coppia di inquilini, era dedita all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti. L’intervento degli Agenti è stato determinato da molteplici segnalazioni circa l’esistenza di un anomalo andirivieni di persone dall’immobile, e dopo ripetuti servizi di osservazione, nella tarda mattinata del 16 ottobre, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione locale e personale che ha portato al rinvenimento di 12 grammi di cocaina e di un piccolo quantitativo di hashish oltre alla somma di circa 1600 euro in contanti, somma che, ritenuta provento dell’attività di spaccio, è stata sequestrata. Un uomo di 30 anni ed una ragazza di 23 anni, entrambi con precedenti in materia di stupefacenti, sono stati denunciati  alla Procura della Repubblica di Chieti.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per commentare la notizia